Sambuchete

Annata 2014

Descrizione

Questo vino nasce da uve di Incrocio Manzoni.

Il Manzoni è un vitigno autoctono della provincia di Treviso, ma oggi è coltivato su quasi tutto il territorio nazionale. É un’uva che nasce da un incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco e ha una capacità di adattamento notevole a climi e terreni anche molto diversi tra loro, preferendo quelli collinari, profondi, freschi e fertili, ma con una produzione contenuta. Il Manzoni Bianco, per le sue doti di finezza ed eleganza, discreta gradazione ed acidità, viene utilizzato per la produzione di vini di notevole qualità: dalla sua vinificazione si ottiene un vino fine e delicato, ma di buon corpo e splendidamente equilibrato.

SCHEDA TECNICA – pdf

Dati Analitici

Uvaggio:  Incrocio Manzoni e piccola parte di Trebbiano
Zona di Produzione: Vetralla (VT)
Superficie  vigneto:  2 Ha
Altitudine vigneto:  250 metri s.l.m.
Tipologia terreno:  origine vulcanica
Sistema di allevamento:       cordone speronato
Densità dei ceppi:  5200 per Ha
Produzione per ettaro:  70 Q.li
Resa uva in vino:  60%
Epoca della vendemmia: prima settimana di settembre
Vinificazione: temperatura controllata di 13° C per tutta la durata
Fermentazione alcoolica: in acciaio Inox
Fermentazione malolattica: non svolta
Invecchiamento: in bottiglia per almeno 8 mesi
Alcool svolto: 12,50%           
Acidità totale: 6,20 g/l
Estratto secco:  23 g/l                    
Ph: 3,35

Tutti i vini